El Garage, una casa contemporanea

di Web Staff

Compasses Magazine

La crisi della pandemia da Covid 19 ha sottolineato una delle questioni che già da diversi anni risulta emergente nella cultura della città contemporanea: il problema della casa

Nella città di Madrid i prezzi degli alloggi, prima a causa dalla bolla immobiliare, poi dalla speculazione e dall’aumento del turismo, sono cresciti a dismisura impedendo alle generazioni più giovani di avere il diritto ad una casa adeguata alle esigenze contemporanee.

Nomos Architects, vincitori del 2021 AR House awards, propongono un ripensamento dello spazio della casa utilizzando un vecchio garage trasformato in un nuovo spazio abitativo. Questa necessità ha, in realtà, indotto una riflessione più profonda sul senso e il significato della parola abitare, dove le condizioni fisiche dello spazio – l’utilizzo degli ambienti al piano terra, le grandi finestre aperte direttamente sul fronte della strada, la grande dimensione delle stanze – hanno determinato un forte avvicinamento alle forme di socialità del quartiere e soprattutto hanno portato a considerare nuovamente lo spazio della casa in forte continuità con quello della strada.

El Garage sintetizza una nuova idea di casa esplicita tanto nella distribuzione della pianta che nella scelta dei materiali e delle finiture. «Basata su un’aggregazione di stanze di proporzioni simili, dove la funzione non detta il design, questa casa è un esperimento – spiega Ophélie Herranz – che gioca con le possibilità di ciò che potrebbe essere una casa contemporanea»

Photo credits: Luis Asín

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

NEWSLETTER

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Related Posts

Join our Monthly Newsletter

Sign up to receive the latest updates from Compasses Magazine and get a 40% discount on the annual subscription.