David Chipperfield: le “nuove” Procuratie Vecchie

di Web Staff

Compasses Magazine

Da poche settimane è stato aperto al pubblico l’edificio delle Procuratie Vecchie in piazza San Marco a Venezia

L’edificio, avviato da Bartolomeo Bon nel 1517 e terminato da Jacopo Sansovino nel 1538, nasce come residenze per i procuratori di San Marco e cinquecento anni riapre al pubblico come sede della fondazione umanitaria di Generali “The Human Safety Net”.

Il progetto realizzato da David Chipperfield, dopo aver vinto un concorso internazionale nel 2017, prova a dare una nuova vita a un complesso unico ed esemplare coniugando la vocazione privata con i nuovi usi pubblici.

Il ritmo serrato della sequenza di muri che caratterizzava le unità abitative diviene una enfilade che descrive una sequenza di spazi. Un progetto che si misura con l’innovazione e la tradizione, il restauro e la progettazione.

La scelta di porre particolare attenzione alla materia è alla base del processo progettuale dell’architetto inglese che coniuga sapientemente la capacità artigianale locale – esplicitata dall’utilizzo del terrazzo per le arcate, il pastellone per le pavimentazioni, la scialbatura sulle superfici in mattoni, e il cocciopesto, marmorino e cotto – con l’innovazione di un edificio carbon neutral.
Le “nuove” Vecchie Procuratie ospitano al primo e al secondo piano gli uffici, istituzioni e associazioni, mentre il terzo piano è aperto interamente al pubblico.

Photo Credits

1, 2, 3, Alessandra Chemollo
4,5 Alberto Parise

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

NEWSLETTER

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Join our Monthly Newsletter

Sign up to receive the latest updates from Compasses Magazine and get a 40% discount on the annual subscription.