Franchi Umberto Marmi e la sostenibilità

di Editorial Staff

Compasses Magazine

Un percorso virtuoso ha portato la Franchi Umberto Marmi dall’essere semplicemente reattiva rispetto a modifiche normative o legislative di tipo ambientale ad un comportamento proattivo di costante miglioramento di tutti i processi con l’obiettivo di ridurre al minimo ogni genere di impatto.

Oggi l’Azienda può vantare i molti obiettivi raggiunti ed una serie importante di certificazioni ottenute grazie a scelte di consapevolezza e responsabilità oltre che di massimo rispetto verso la materia prima e la natura.
Franchi Umberto Marmi è dotata attualmente di un sistema di certificazione integrato Qualità/Ambiente/Sicurezza secondo le norme internazionali ISO 9001:2015, ISO 14001:2015 e ISO 45001:2018: grazie a quest’ultima certificazione abbiamo garanzia della costante implementazione in senso migliorativo delle performance in relazione ai diversi aspetti.

Non meno importante del resto è l’Analisi del Ciclo Vita (Life Cycle Assestment/LCA), una certificazione volontaria da parte dell’Azienda che testimonia come il ciclo produttivo delle lastre in marmo abbia un impatto ambientale contenuto rispetto, per esempio, ai prodotti ceramici, dal momento che non vengono quasi del tutto impiegate sostanze chimiche. La stessa filiera produce inoltre quantità molto basse di CO2, data la contiguità fra luoghi di approvvigionamento della materia prima (cava) e luoghi di lavorazione.

Su questi presupposti l’Azienda ha intrapreso il percorso di Analisi del Ciclo Vita , comprendendovi l’intera filiera, dalla fase estrattiva a quella finale di riciclo del prodotto, secondo un approccio «cradle to gate with options» .
L’analisi complessiva ha prodotto l’evidenza che la gestione del ciclo vita da parte di Franchi è coerente con i dettami dell’ economia circolare.

Grazie alla pubblicazione della Dichiarazione Ambientale di Prodotto, oggi le lastre di Marmo Bettogli di Franchi Umberto Marmi sono riconosciute in tutto il mondo per la loro certificazione ambientale e per l’alto rating che riportano gli edifici in cui sono posizionate in base ai programmi LEED (USA), BREEAM (UK, NL, ES, DE, ecc.), ENERGY STAR (USA), GREEN STAR (AUS, NZL), HQE (FR).

Franchi Umberto Marmi agisce, inoltre, secondo i paradigmi di Impresa 4.0: la progressiva trasformazione digitale e la costante innovazione dei processi produttivi hanno favorito l’avvento di questa nuova fase, rendendo l’intero ciclo di produzione interconnesso e massimamente performante con totale garanzia di qualità del prodotto e di minimo impatto ambientale.

Franchi Umberto Marmi s.p.a.
Via Del Bravo 14 – 16
54033 Carrara (MS) – Italia

Art Direction Danae Project
Photo Lorenzo Borgianni

www.fum.it
info@fum.it
T. +39 0585 70057

Facebook
Instagram
LinkedIn

Share:

Facebook
Twitter
LinkedIn

NEWSLETTER

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Related Posts

Join our Monthly Newsletter

Sign up to receive the latest updates from Compasses Magazine and get a 40% discount on the annual subscription.